Come funziona il cavo per Internet?

Il metodo più utilizzato dai fornitori di TV via cavo per fornire un accesso a Internet ad alta velocità è noto come DOCSIS (Digital Subscriber Line Integration). Il sistema di cavo coassiale utilizzato dalle società di televisione via cavo permette una comunicazione veloce a banda larga, cioè la trasmissione di molti canali su una singola frequenza. Questo avviene attraverso un convertitore box e un modem. Un piccolo dispositivo noto come modem è installato all’interno del computer del consumatore. Esso altera il segnale trasmesso dalla società via cavo per diventare un segnale analogico, che può essere decodificato dal PC o da altri modem via cavo, permettendo l’accesso a Internet attraverso la televisione via cavo.

A differenza dei modem telefonici convenzionali che non possono fornire una connessione a Internet con l’uso di onde radio, il DOCSIS fornisce una velocità Internet più veloce trasmettendo dati digitali in digitale. Rispetto alla connessione wireless convenzionale come il wifi, non richiede una licenza per funzionare, ma è un po’ costoso per gli utenti rispetto al wi-fi. Funziona attraverso un segnale radio che trasmette il segnale digitale nell’apparecchio in cui l’utente è collegato. In alcuni casi, l’apparecchio è un computer, ma può anche essere un sintonizzatore TV, un ricevitore satellitare o un telefono cellulare. I dati ricevuti dal modem vengono nuovamente convertiti in analogico utilizzando un convertitore box e inviati alla TV.

Un’altra possibilità di connessione a Internet ad alta velocità è l’utilizzo di un modem USB da una scheda della fotocamera digitale o da un altro connettore USB. Questo tipo di modem si connette a Internet utilizzando un ponte aereo, che è un connettore USB che si inserisce in una porta USB. Una volta connesso, l’utente può navigare in internet in un lampo senza utilizzare un router o un modem via cavo. In questo caso, la connessione non è influenzata dalle condizioni atmosferiche o da altri fattori ambientali. Tuttavia, è abbastanza più lenta della connessione via cavo, che richiede un router e un modem via cavo.

Il cavo è una parte davvero importantissima, quindi occorre sceglierli davvero con cura per poterli usare al meglio e per avere i migliori risultati possibili. Ci sono moltissimi cavi di scarsa qualità in commercio, ma ci sono anche tantissimi cavi ottimi e per capire quali sono vi consiglio di seguire il link che vi lasceremo in fondo a questo articolo.

Sul sito www.guidacavi.it trovi altro sull’argomento.